NetFerry

Prenotazione Traghetti: tariffe, orari e offerte online

Sicilia: Dove e cosa mangiare tra San Vito Lo Capo e Palermo

Ritratto di vincenzo
  • Cucina siciliana: alla scoperta dei luoghi fra Palermo e San Vito Lo Capo

Assapora oggi, insieme a Netferry, prelibatezze dal sapore Mediterraneo che sanno accontentare ogni palato!

Si parte alla volta della Sicilia per scoprire alcuni, ristoranti e bar, dove assaggiare, gustare e mangiare piatti tipici della tradizione siciliana, scelti e selezionati da Netferry per te!

Siamo sulla costa occidentale della Sicilia, e ci spostiamo dal capoluogo Palermo fino a San Vito lo Capo.

A Palermo, in una piccola via del centro un ristorante accogliente e ben curato ti accoglie per gustare ottimi piatti.

Carizzi d’Amuri è il ristorante dagli interni di design che incontrano alti archi in pietra, un piccolo gioiello gestito da tre fratelli, che con amore, gentilezza e cortesia fanno vivere questo posto e le prelibatezze che qui puoi assaggiare.

La cucina è a base di pesce, Netferry consiglia un piatto davvero eccezionale, che può accontentare il gusto di tutti: tagliatelle zucchine e gamberi di Mazara. Un tripudio di gusto e colore per questo primo piatto da leccarsi i baffi: il verde delle zucchine tagliate a listarelle incontra il tenue rosa del gambero, che se ne sta tondeggiante a bordo del piatto.

Andiamo verso Erice, tra le varie botteghe alla ricerca dei posti più invitanti, fermati al Bar Grammatico e scoprirai la bontà della pasticceria tradizionale siciliana.

Colori profumi e forme di ogni genere ti ammaliano all’entrata di questo bar pasticceria nel cuore di Erice, curato dalla signora Maria.

É lei che custodisce le antiche ricette dei dolci tipici siciliani imparate dalle mani sapienti delle monache del luogo. Preparati ai profumi di mandorla e cannella, al verde ammaliante del pistacchio, e al gusto sinuoso della ricotta.

Non perdere di assaggiare la Genovese ripiena di ricotta, sarà un’esperienza sensazionale per le tue papille gustative!

Ultima destinazione del nostro viaggio sul versante occidentale siciliano, San Vito Lo Capo. Qui scopriamo de differenti luoghi dove mangiare bene.

A base del buon pesce isolano, la cucina de La Cambusa saprà conquistarti. Ristorante, pizzeria e braceria, dove accomodarsi all'esterno o all’interno, in un ambiente pulito e dai colori chiari predominanti. Qui a La Cambusa scegli di mangiare un buon arrosto di pesce e non sbaglierai!

Se vuoi provare piatti deliziosi con influenze della cucina magrebina, non perdere la Trattoria du Lantirnieri. Un cortile interno ti ospita tra colori allegri e un’atmosfera confortevole, gusta i piatti caserecci che si impreziosiscono con un tocco di sapore arabeggiante.

Ultimo consiglio da Netferry, ottimi arancini, o arancine per dirlo come la gente del luogo, a San Vito lo Capo al Capriccio, che oltre alla pasticceria di qualità ti fa assaggiare prelibatezze di rosticceria siciliana.

Traghetti Sicilia

Netferry è il sistema di prenotazione online semplice e veloce che ti permette di acquistare il tuo biglietto nave da e per la Sicilia in modo autonomo.

Sul portale Netferry puoi avere le informazioni utili per il tuo viaggio in nave da e per la Sicilia, puoi conoscere orari e porti di partenza ed arrivo, puoi prenotare il tuo biglietto traghetto e puoi pagare in modo sicuro.

I collegamenti per la Sicilia partono dai porti di Genova, Livorno, Civitavecchia, SalernoNapoli e giungono sui porti di Palermo, Messina, Catania e Termini Imerese.

Visita il portale Netferry e potrai conoscere tutte le informazioni utili per il tuo viaggio in nave per la Sicilia in pochi click.

Netferry un mare di traghetti in pochi click!

Categorie blog: 
Linee traghetti: 
Citta: 
Ritratto di vincenzo
CEO e Founder di NetFerry, innovatore, visionario e pioniere della tecnologia applicata all'industria dei trasporti. Nata come tesi presso l'Università, NetFerry è diventata leader del settore prenotazione traghetti online: da pochi passeggeri serviti nel 2005, ora forniamo servizi a oltre 100.000 passeggeri con una crescita del 30% ogni anno.