NetFerry

Prenotazione Traghetti: tariffe, orari e offerte online

Albania e Natura: un binomio perfetto per la tua prossima vacanza

Ritratto di admin

Un’Albania che vi stupirà: località di viaggio non troppo distante dall’Italia, località non troppo affollata dai flussi turistici e località che offre un giusto mix di natura e cultura.

In Albania ci sono svariati posti immersi nella natura incontaminata e con borghi antichi affascinanti, oggi la nostra bussola punta verso il Parco Nazionale di Theth.

A circa 70 km da Scutari, si trova l’alta valle di Theth, meta particolarissima sia per chi ama il turismo naturale, infatti qui si ergono le vette più alte del Paese, e sia per chi è alla ricerca di un turismo culturale, è qui che si incontrano edifici in pietra di costruzione antichissima che vennero utilizzati come difesa del territorio.

Il Parco Nazionale di Theth è ampio circa 2630 ettari, si caratterizza per le cime innevate intorno, per una ricchissima fauna e per cascate naturali.

Immergersi in questa valle vuol dire avere la possibilità di incontrare il falco albanese, o le 50 differenti specie di uccelli, lupi, orsi bruni e caprioli, anfibi e rettili… un trionfo di meraviglia!

Scopriamo alcune delle cose più caratteristiche che il Parco Naturale di Theth ci offre:
Le cascate di Grunas, alte più di 30 metri, sono state dichiarate nel 2002 Monumento Nazionale Naturale sottoposto a tutela. Le acque di questa cascata provengono solo ed interamente da un’unica roccia e da acque di neve: visitare la sorgente vi lascerà davvero a bocca aperta!
Il Canyon di Grunas, monumento naturale che si trova a sud del Parco, con le sue acque fredde e cristalline, offre sempre la possibilità di praticare canoa.

Le Caverne di Harapi, che attraggono speleologi e geologi da ogni parte d’Europa, al loro interno custodiscono laghi sotterranei, tantissime gallerie, stalattiti e stalagmiti e che sono fonte ormai da centinaia di anni di leggende tramandate dalla popolazione locale.

L’Occhio Blu di Theth, nei pressi di Kappre, uno dei villaggi più belli delle Alpi albanesi. Giungendo a Kappre, si apre dinnanzi alla tua vista uno dei paesaggi più particolari della zona. Le acque dell’Occhio Blu provengono dal “fiume nero” e questa magia della natura ha preso forma dall’erosione della roccia tutt’intorno al fiume che discende dalle montagne.

La chiesetta di Theth, costruita nel 1892, accolse il primo corso di lingua albanese per i bambini della zona, questa è una chiesetta cristiano cattolica, dove gli abitanti del luogo si riuniscono ogni domenica. Sembra che in passato, al tempo delle invasioni dell’impero Ottomano, le popolazioni di questo territorio vennero a vivere qui per difendere e conservare i riti e le tradizioni culturali e religiose.

Traghetti Albania

L’acquisto del tuo biglietto nave per l’Albania con NetFerry è facile e sicuro!
Raggiungi l’Albania in traghetto con NetFerry:
Per Durazzo dai porti italiani di Trieste, Ancona e Bari.

I traghetti partono da Trieste una volta a settimana con la compagnia Adria Ferries, il viaggio dura circa 24 ore. Adria ferries parte due volte a settimana dal porto di Ancona per Durazzo, il viaggio ha una durata di 19 ore. Da Bari è possibile raggiungere Durazzo tutti i giorni con le compagnie di navigazione Adria Ferries e Ventouris e la traversata ha una durata di circa 9 ore. Con la compagnia GNV puoi viaggiare sulla tratta Bari Durazzo 4 volte a settimana.
Per Valona dal porto italiano di Brindisi, i traghetti partono tutti i giorni con le compagnie di navigazione Red Star ferries e European Seaways, il viaggio dura 7 ore e trenta minuti.

Con NetFerry un nuovo mondo tutto da scoprire!

Categorie blog: 
Linee traghetti: 
Citta: 
Ritratto di admin
Vincenzo Giove
La salita è dura... ma dall'alto il panorama è splendido! :)